Intervista esclusiva a Fedez

Inserita da il 10 feb 2011

A cura di Matteo Politanò

In esclusiva per Onlyhiphop abbiamo intervistato Fedez, artista rivelazione che si prepara a lanciare l’album “La penisola che non c’è”. Con lui abbiamo chiacchierato di crescita artistica e prospettive, dal passato in Blocco Recordz alle antipatie (vere o presunte) con Emis Killa, fino alla scelta di diventare indipendente anche nel girare i video con risultati a cinque zeri in termini di visualizzazioni su youtube.

Innanzitutto possiamo raccontare come ti sei avvicinato a questa musica e quale è stato il tuo percorso musicale finora?

Al terzo anno di liceo mi sono appassionato a questo genere musicale e ho incominciato a frequentare l’ambiente del freestyle, nel 2006 sono “sbarcato” al muretto di Milano (un luogo storico per l’hip hop italiano) dove si era creato un bel collettivo anche se ovviamente non era quello dei tempi di Kaos.
Subito dopo sono entrato a far parte della Funk Ya Mama crew gestita da Esa e nel 2008 sono entrato in Blocco Recordz per poi uscirne quest’estate…e adesso eccomi qui!

Nell’ultimo periodo le tue visualizzazioni su youtube si sono moltiplicate, grazie anche a video come “Tutto il contrario” e “Anthem pt.1″e hai un disco in uscita che crea tanto hype attorno. Cosa ti aspetti dal nuovo nuovo album?

Ti dirò, io sono una persona che si prepara sempre al peggio, non mi aspetto nulla. Se qualcosa deve arrivare ben venga ma preferisco non farmi troppe seghe mentali anche perché se hai 1000 aspettative è un casino colmarle se non arrivano….ma se hai zero aspettative e poi arrivano i risultati te li godi di più.

Sei riuscito a fondere un’immagine fresh a tematiche sociali e attuali, quanto è cambiato il tuo rap negli ultmi anni e quali sono le scelte che hai fatto per arrivare al tipo di musica che proponi ora?

L’arma vincente è fare quello che ti senti.
Chi mi conosce sa quanto mi interesso alla politica e alla controinformazione, semplicemente cerco di comunicare alle persone quello che so’ e quello che penso nulla di più.
Faccio quello che mi riesce più’ naturale fare, essere me stesso.

Quanto ha influito lasciare la Blocco Recordz nel tuo exploit e quali sono i motivi che ti hanno spinto a quella scelta?

Ecco la domanda che mi aspettavo! :D
Non ho mai sputato nel piatto in cui ho mangiato ma è ovvio che se sono uscito era perché qualcosa non andava.Non mi va di mettere in piazza le motivazioni per le quali ho deciso di interrompere i rapporti con la Blocco Recordz, in qualsiasi caso abbiamo mentalità’ differenti nel vedere la musica, ho cercato di seguire il loro mood ma non mi apparteneva, da qui la scelta di uscire.
Nella mia esperienza in Blocco Recordz ho imparato molte cose e tanti meccanismi ma andare via, ora come ora, ti posso dire che è stata la scelta più’ difficile da prendere ma anche la migliore che io potessi mai fare. Io credo che rischiare tutto sia necessario per mettersi alla prova, ed è quello che sto facendo in questo momento.

Spesso sulla rete si parla di un’antipatia reciproca tra te e Emis Killa, due artisti che negli ultimi anni hanno dato un’impronta sonora nuova al modo di fare rap di nuova generazione. Puoi fare chiarezza sulla questione?

Io e Emi siamo cresciuti praticamente insieme artisticamente ( sia in Funk Ya Mama che in Blocco) se ti dicessi che non ci sono stati problemi ti direi una bugia, ma ci siamo chiariti e abbiamo deciso di non collaborare più insieme.Io e lui ci diciamo sempre che il rapper Fedez odia il rapper Emis Killa, il rapper Emis Killa odia Fedez ma i due ragazzi, quali siamo da sempre, si vogliono bene.

Quanto segui la scena hip hop nazionale e quali artisti ti piacciono maggiormente?

La seguo molto, della vecchia scuola non posso non citare nomi come Kaos One, Il Danno, Neffa, Sangue Misto, e i Zona Dopa. Della nuova scuola apprezzo chiunque lanci un messaggio che vada oltre l’auto-celebrazione; tra questi Marracash, Fabri Fibra, Club Dogo, TwoFingerz, Noyz Narcos, Ghemon e primo tra tutti Dargen D’amico, secondo me un poeta contemporaneo.

Quali sono i produttori italiani che attualmente ti incuriosicono di più e con i quali ti piacerebbe collaborare?

I miei preferiti in assoluto sono Don Joe e Deleterio, ma apprezzo tantissimo anche i Crookers, Roofio, Big Fish, Mastermaind, Dj Nais, DJ Gengis Khan, DJ Shocca e le nuovissime rivelazioni Pk, Exo, The Buildzer e Sick Luke.

Cosa ascolti in questo periodo nel tuo i-pod?

Wiz Khalifa

In “Tutto il contrario” ironizzi sui problemi della penisola e non a caso il titolo del tuo disco sarà “La Penisola che non c’è”. Quali sono gli argomenti che ti stanno più a cuore quando si parla dei problemi italiani e a tuo parere quale è il limite che un brano hip hop non deve superare per essere “troppo impegnato”?

Non ci sono argomenti che mi stanno più’ a cuore di altri il mio parametro è “l’incazzatura”: se un evento o un’episodio mi fa bollire il sangue nelle vene DEVO metterlo su carta per forza per evitare di fare cazzate ( e sono molto meno responsabile di quello che sembro :D ).
Non esiste limite, scrivi quello che ti senti poi sarà la gente a giudicare.

Nel video di “Anthem pt.1″ viene affrontato il problema del lavoro, dei mutui e delle difficoltà di arrivare a fine mese. Tu hai uno studio di tatuaggi e la musica ti sta facendo conoscere in tutta Italia. A tuo parere è ancora possibile, da indipendenti, fare della musica hip hop un lavoro?

Guarda ti rispondo con il mio caso, io lavoro per pagarmi i dischi non sono i dischi che lavorano per pagarmi. ;)

Abbiamo visto che hai curato i tuoi ultimi video, come è nata l’idea di produrli da solo e hai studiato per arrivare a questo livello?

L’esigenza di farmi i video da solo e nata da un fatto puramente economico, ho preferito spendere 800 euro per una videocamera con cui posso farmi 2000 video che pagare 1000 euro a video senza contare che sta diventado anche una delle mie passioni e sono fiero di essere un mega-autodidatta.

Commenta con la tua opinione!

Commenti

  1. Davide scrive:

    Grande Fedez un rapper che può camminare a testa alta ma che in realtà non si da troppe arie. Merita davvero tanto.

  2. Federico scrive:

    Fedez è un grande, tutta la stima del mondo per lui!! speriamo possa fare carriera, se lo merita!!

  3. Natasha ___ scrive:

    GRANDE FEDEZ <3
    SEI UN GRANDE,
    TI STIMO E STIMO IL RAP,
    SPERO X TE KE FARAI CARRIERA
    *______________________________________*
    I <3 FEDEZ

  4. B boy Nexus scrive:

    Grande Fedez ! Credo che nel mondo Hip Hop sia uno dei più emergenti trattando di argomenti attuali come la merdosa politica Italiana … Respect ! Spero che tu faccia carriera così anche i dischi si trovano più facilmente ! Yo !

  5. Federica scrive:

    Ma un nome su cui puntare per il 2012 ce l’ha, Cecchetto? “Ce ne sono diversi, ma se devo sceglierne uno dico Fedez, un ventunenne che fa rap in maniera originale e anche colta, con testi che spaziano su tanti argomenti diversi. L’ho voluto conoscere, per capire se la prima impressione era esatta: devo dire che è stato un incontro piacevole e una bella sorpresa. Sarà il futuro a dirlo, ma secondo me ha le carte in regola per diventare molto popolare”.

    Big Up per Fedez!
    Farai molta strada, tu sei il nostro futuro.

  6. malato di fedez scrive:

    fedez sei un mito…tt i gg va sul tuo sito e vedo se ce sta qlcs de nuovo…. sei il + forte so tt le tue canzoni a memoria e ti stimo xkè cm lo fai tu il rap nn lo fa nexuno

  7. Fedez ** ~ scrive:

    Fedez sei un grandeee!! ** Ti stimo troppo!! <3
    Malata di Fedeeeezz!!

  8. Max scrive:

    Grande Fedez, uno dei pochi che usa la testa quando scrive un testo; non solo coca e puttane. Tu fai veramente brutto.

  9. FedezLover. scrive:

    Tanta stima per Fedez :DD
    Farà strada di sicuro. Fidatevi :D

  10. kai scrive:

    bah… mi piace come persona, artisticamente un po’ meno…
    più che altro pensavo…
    fedez e killa sono 2 grandi…
    ma non possono lavorare insieme… è bello che lo accettino ”pacificamente” :D
    w il rap italiano…

  11. Aly scrive:

    Fedez, ti adoro ** <3

  12. ledy scrive:

    bella fedez sei un grande!! <3

  13. gre love fedez scrive:

    io adoro fedez! è un grandeeee! ascolto la sua musica da sempree. circa un mesetto fa io e la mia scuola abbiamo intervistato “SCIGLIO MC”, nn so se lo conoscete, e ci ha detto che conosce fedez prima ancora che diventasse fedez! che culooo!

  14. gre love fedez scrive:

    e cmq sn daccordo cn gli altri, sei un rapper che DEVE FARE CARRIERAAAAA! xk da quando ho iniziato ad ascoltarti mi sono accorta realmente di come è fatto sto mondo!

  15. Davide scrive:

    Io sono rapper.. mi piacciono j-ax,caparezza e flo rida come rapper e musica ma fedez mi sta proprio antipatico!! scusate ma non ride mai poi scusate non lo stimo.. le auguro carriera mha.. meglio gli ska-p, david guetta . j-ax , flo rida , e caparezza :D

  16. Aleeeh scrive:

    Fdez e’ sicuramente un ragazzo molto giovane che ha tanto da dare, e soprattutto che non si monta o si crede chissa’ chi; la cosa che apprezzo di lui e’ sicuramente che non dice puttanate come j-ax e david guetta, ma sa dei veri problemi sui quali l’Italia dovrebbe veramente concentrarsi.

  17. Meggyboh scrive:

    Secondo me Fedez avrà un futuro e una carriera, magari non ora, ma ci sarà sicuramente uno sbocco e un’opportunità che metteranno in luce le sue capacità…Io lo conosco ancora poco x poterlo giudicare, ma sembra un rapper come altri ora…

  18. ludo scrive:

    fedez ti stimooooooo……spacchi di brutto zio….e do ragione a daniele

  19. Richi scrive:

    Fedez è bravissimo a fare canzoni ma la più bella è faccio brutto



Se hai dimenticato la tua password usa il recupero password.

×